SAVONA: COSTITUZIONE IN PROVINCIA DEL MOVIMENTO POLITICO “ VOLONTARI PER L’ITALIA – VOI”

Desideriamo recuperare il buono della Prima e il poco della Seconda Repubblica per reclutare e formare i giovani per la Terza Repubblica.

Scendo nuovamente in campo perché è sotto gli occhi di tutti che la mediocrità portata ai vertici ha prodotto lo sconquasso morale e professionale che conosciamo. Chi mi conosce sa che il mio impegno in politica è sempre stato improntato al miglioramento delle condizioni economiche – sociali della nostra comunità. Sono e sarò sempre un socialdemocratico cattolico e riformista ed è quanto ritrovo, in termini di valori, nel movimento politico “Volontari per l’Italia” ,che mi appresto a rappresentare nella nostra Provincia. Nella qualità di Amministratore non sempre sono riuscito a portare avanti tutte le istanze che mi ero prefisso. Ho anche certamente commesso errori di valutazione politica, come l’esperienza nell’ Italia dei Valori nella quale mi legava solo la sincera amicizia con l’On.le Giovanni Paladini, che è stata per la mia onestà intellettuale massacrante e deludente per le logiche di convenienze politiche che mi sono rifiutato di portare avanti. Non dico altro per non alimentare inutili e sterili polemiche.

Quello che ora mi interessa è portare avanti, insieme a molti amici che condividono le idee del Movimento e che vogliono intraprendere, con il nostro leader nazionale l’ingegner Gerardo Rosa SALSANO, un nuovo percorso che potrà portare l’Italia fuori dall’attuale periodo di stallo economico e sociale ad essere apprezzata nel resto del mondo.

In questa mia scelta ho avuto l’onore di conoscere l’ingegner Gerardo Rosa SALSANO, presidente del CAD sociale( I centri di Ascolto del Disagio (CAD) sono libere associazioni di cittadini desiderosi di contribuire con la propria azione e il proprio impegno allo sviluppo sociale del Paese. I circoli sono luoghi di dibattito, di elaborazione socio-politica e di azione concreta dei cittadini verso le necessità reali della gente), che con ammirevole entusiasmo e continuità,donava e dona sé stesso per recuperare e sminuire disagi sociali, facendosene promotore e risolutore integrato. Il progetto, che stiamo trasferendo su tutti i fronti nazionali ed internazionali, ha come obiettivo la visione di una Italia in una diversa Europa più Mediterranea. Questo è stato possibile grazie al lavoro del CAD che già possiede una rete relazionale nell’ambito delle principali città del Mediterraneo.

Il nostro Movimento si basa su un progetto che vuole agevolare la partecipazione diretta della gente senza più deleghe in bianco. Il nostro movimento dovrà e saprà essere un laboratorio di idee, come avveniva nella Prima Repubblica. L’Italia, purtroppo , è l’unico Paese in cui manca questa risorsa.

Non siamo “grillini”. Per noi l’antipolitica è stato tutto il ventennio della Seconda Repubblica.

Il 5 settembre 2012 a Roma vi è stata la “convention” del nostro Movimento Politico basato sul volontariato.

VOLONTARI PER L’ITALIA – VOI – significa aggregare la spontaneità popolare per far partecipare tutti alla vita pubblica e consentire al Paese di uscire dall’emergenza politica dopo i disastri causati dai protagonisti della Seconda Repubblica. Nell’ultimo anno il Paese è stato rappresentato da un governo tecnico che ha incarnato in positivo lo spessore del Paese anche se solo dal punto di vista professorale. Mentre Monti parla di crescita potenziale noi,invece, puntiamo ad una crescita effettiva, reale che venga incontro ai bisogni concreti delle famiglie in difficoltà, dei giovani senza lavoro, delle coppie che non hanno la possibilità di costruire un futuro degno di questo nome per i propri figli e un riguardo attento alle persone anziane.

Il “premio di rischio” (termine italiano dello spread)siamo noi Volontari i primi a pagarlo, rinunciando ad ogni compenso nell’eventuale elezione di nostri candidati, ma mettendo da subito in atto un grande capitale formato dall’insieme delle risorse umane, professionali e di cui vi è prova concreta dell’ attaccamento ai nostri valori di riferimento che si richiamano . Le recenti prolusioni del Cardinal Bagnasco non hanno fatto che confermare quanto noi diciamo e stiamo facendo da tempo. Un azionariato popolare politico di persone oneste. Non accettiamo e non accetteremo nessuna condizione o nessun compromesso per raggiungere miscele inquietanti al solo scopo di vincere.

Abbiamo iniziato una vera rivoluzione nel mondo politico, abbiamo avvicinato alla politica tutte quelle persone che non sapevano essere furbi o non sapevano gestire compromessi comunque insostenibili. Abbiamo dimostrato che un azionariato popolare già fatto con il volontariato e senza elementi finanziari provenienti dall’esterno, ha potuto produrre una voce d’insieme impegnata in campo nazionale . Questo grazie all’utilizzo dell’unico sistema per vincere il conflitto di interesse della comunicazione , ossia attraverso internet e i social network.

Sicuramente anche il nostro Movimento Politico sarà impegnato nell’agone politico delle prossime elezioni ,con persone che si richiamano ai valori sopra enunciati. Punteremo ai progetti e non alle poltrone. La nostra è “l’altra politica” oltre la sinistra e la destra scavalcando il centrismo statico casiniano.

ROSARIO TUVE’

SEGRETARIO POLITICO

VOI – PROVINCIA DI SAVONA

 

GENOVA: IL MOVIMENTO VOLONTARI PER L’ITALIA FONDA A GENOVA IL GRUPPO PROVINCIALE.DANIELA DEL PRETE E’ LA SEGRETARIA PROVINCIALE

Il Presidente Nazionale Gerardo ROSA SALSANO ha incontrato a GENOVA, nella sede del VOI VOLONTARI PER L’ITALIA, la neo segretaria Daniela Del Prete.

 

E’ intervenuta la Neo Segretaria: il gruppo politico a Genova è entusiasta e voglioso di lavorare per lo sviluppo del territorio. La nostra è l’altra politica oltre la sinistra e la destra, scavalcando il centrismo statico Casiniano. Ci collocheremo tra la gente e lavoreremo per dare un futuro ai nostri figli. Punteremo ai progetti e non alle poltrone.

 

Conclude il Presidente Salsano: ho incontrato il gruppo dirigente del VOI genovese e devo dire che Daniela sta effettuando un ottimo lavoro. Le professionalità che ha raccolto attorno al movimento politico genovese sono di elevata statura culturale e sociale e questo la dice lunga sulle reali prospettive del partito nei prossimi mesi.

Grazie Daniela