DOCUMENTO PER LA DIVULGAZIONE DEL PROGETTO POLITICO

“ VOLONTARI PER L’ITALIA”

 

DIRE “BASTA”… NON BASTA!

 

 

Negli ultimi decenni siamo stati vittime e, spesso, complici involontari di politici incompetenti e arroganti… di politici che si sono definiti “grandi esperti” ma, in realtà, lo sono stati solo nei traffici delle risorse pubbliche, a proprio personale vantaggio.

Oggi è “CRISI” per noi italiani ma, di questa crisi, ben poco risentono gli “sperperatori di beni comuni”, i quali si sono assicurati, nel loro decennale sciacallaggio, una solida posizione personale.

Chi paga siamo noi: i lavoratori, i precari, i pensionati, gli anziani, i giovani, i genitori, i figli, i disabili, ma anche gli imprenditori, i professionisti…

Hanno impoverito tutto: lavoro, economia, turismo, scuola, cultura, informazione, salute e prevenzione, servizi pubblici e trasporti…….

Vediamo susseguirsi al Governo gli evasori, i mafiosi, i corrotti.

Ci hanno privato finanche del diritto di scegliere, attraverso il voto, i nostri rappresentanti al Parlamento.

 

La nostra Italia è offesa, umiliata, oltraggiata.


E ORA!? …


ORA… NON BASTA DIRE “BASTA”


Dobbiamo PROGETTARE, ATTUARE e PRETENDERE un CAMBIAMENTO radicale, diventando, così, PROTAGONISTI e FAUTORI di una NUOVA POLITICA, che si contrapponga alla “MALA/POLITICA” vigente.

Dobbiamo ritrovare quell’AUTOSTIMA, della quale ci hanno privati con perfida astuzia.

 

LO STATO SIAMO NOI! La STORIA SIAMO NOI !

 

Giovanni Falcone amava spesso ripetere questa citazione di J. F. Kennedy:

 

«Un UOMO fa quello che è suo dovere fare,

quali che siano le conseguenze personali,

quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni.

Questa è la base di tutta la moralità umana.»

 

Passiamo dunque all’azione, nel rispetto della MORALITA’ UMANA!

IO, CHE SENTO FORTE IN ME QUESTO DOVERE,

con la ritrovata fierezza di cittadino italiano e con un rinnovato coraggio

CHIEDO

a Te e a quelli come Te, di unirci nella COSTITUZIONE DI UN “MOVIMENTO POLITICO” nel quale, con un comune senso di RESPONSABILITÀ e CORAGGIO, l’onesto cittadino (sia esso lavoratore o precario, professionista, imprenditore o pensionato, anziano o giovane, genitore o figlio, abile o disabile) dovrà mettere a disposizione del bene collettivo la propria ESPERIENZA DI VITA, l’IMPEGNO QUOTIDIANO, le proprie CAPACITA’ e la propria COMPETENZA. E’ questa “UNIONE di POTENZIALITA’ ” l’unica arma, che può e deve creare i presupposti per la nascita di una

 

“NUOVA SOCIETÀ”


nella quale trionfino i valori, quali:

AMORE, RISPETTO, DIGNITA’, PACE, SERENITA’ e SANA ECONOMIA.

 

Rifiutiamo i “GRANDI ESPERTI” di immorali giochi politici. L’Italia ha bisogno dei “GRANDI ESPERTI DI VITA”, di uomini che operano con uno stile semplice e sereno, di uomini discreti e miti, attenti ai problemi e alle esigenze di tutti e capaci di utilizzare operativamente le proprie conoscenze, al fine di rafforzare le istituzioni, consolidare la democrazia del nostro paese e garantire il Benessere Collettivo e la Qualità della Vita ad ogni Cittadino.

Aderire a questo NUOVO “MOVIMENTO POLITICO” vuole dire entrare a far parte attiva di una rete di persone che ha il coraggio di difendere i propri diritti e che, DIRETTAMENTE E CONCRETAMENTE, vuole partecipare alla costruzione di una ITALIA, che ritorni ad appartenere agli ITALIANI.

In questo momento storico, nessuno deve sentirsi immune dalla crisi, nessuno deve pensare di poter "stare a guardare", mentre si giocano le partite importanti per il nostro futuro e per quello dei nostri figli e nipoti.

Non abbiamo né strumenti nè soldi per fare propaganda alla vecchia maniera e non c’è più tempo per poter costruire lentamente una FORZA DEMOCRATICA che conti.

 

Possiamo però disporre:

• dei nuovi mezzi di comunicazione (mail, web TV, social network, videoconferenze, ecc.) per minimizzare il tempo necessario. Useremo tali mezzi per informare tutti coloro che vogliono veramente cambiare della nascita di una possibilità nuova di partecipare democraticamente al rinnovamento.

Spetta solamente a noi decidere di attuarla… TUTTI INSIEME… in contrapposizione con i vecchi inutili partiti…

• contare (ma non è poco!) sulla nostra reputazione e sulla stima di chi conosce il nostro operato.

Useremo una metodologia induttiva per dare e ricevere le adesioni e le disponibilità ad operare attivamente in questa nuova realtà.

Terremo sempre conto del “Principio di affidabilità”: “La società, prima ancora che l’economia, funziona quando ci sono delle interazioni reciprocamente vantaggiose perché si fondano sulla mutua FIDUCIA”. (Dasgupta)

 

Condividendo questo pensiero e ringraziandoTi anticipatamente per la fiducia che stai riponendo nella mia persona, nei miei obiettivi e nelle mie competenze e potenzialità, io Ti

 

CHIEDO

 

di instaurare, a tua volta, il giusto clima di garanzia e di fiducia, tra noi e altri potenziali aderenti al MOVIMENTO a te vicini, promuovendo il nostro progetto politico, in maniera trasparente e con univocità di intenti.

Dovremo poi fare in modo, che ogni aderente al Movimento, che si affaccia per la prima volta sulla scena politica, debba produrre testimonianze (dirette o indirette) delle proprie capacità, esperienze e competenze, da poter mettere al servizio della comunità.

“Fidarsi” di chi ha dimostrato, nel tempo e in situazioni diverse, di aver saputo compiere le scelte giuste grazie alle proprie conoscenze di vita e al proprio patrimonio di informazioni è una garanzia per TUTTI.

Un apposito comitato di valutazione elaborerà le informazioni, le esaminerà e le pondererà al fine di assicurare agli associati la credibilità del candidato quale “persona” autorevole, degna di diventare punto di riferimento.